Migrazione Domini e Siti web

Cosa significa migrare un sito web

Quando si rende necessario migrare il tuo prodotto digitale.

Con il termine “migrazione” ci si riferisce a un calderone di attività tecniche che implicano la modifica di almeno uno degli elementi costitutivi del tuo prodotto digitale.

Un elenco rappresentativo di attività di migrazione è:

  • cambiare il nome di dominio, nel caso in cui si voglia ridefinire l’identità digitale della propria azienda;
  • cambiare il protocollo di dominio, come ad esempio nel passaggio da HTTP a HTTPS;
  • cambiare il fornitore del servizio di hosting, a causa di:
    • performance non all’altezza delle aspettative;
    • riduzione dei costi;
    • assistenza non adeguata;
    • aggiornamento del codice del prodotto digitale, non più supportato dal servizio di hosting;
  • cambiare la soluzione di hosting, mantenendo lo stesso fornitore (upgrade di servizio), a causa di:
    • ricerca di performance più adeguate;
    • aggiornamenti delle macchine server del fornitore;
  • replatforming: la sostituzione o aggiornamento della piattaforma software alla base del proprio prodotto digitale, ad esempio sostituendo il CMS Wordpress con Craft CMS;
  • riprogettazione o aggiornamento del software, ad esempio nel caso in cui si voglia rendere compatibile con PHP 7 una vecchia applicazione sviluppata per PHP 5;
  • migrazione dei contenuti: spostare i dati contenuti nel database verso un altro database, a causa, ad esempio, della sostituzione del proprio software e/o della modifica del design della base di dati.

Se almeno una di queste attività è linea con le tue necessità allora hai bisogno di effettuare una migrazione.

Hosting, software e SEO

A cosa prestare attenzione quando si effettua una migrazione.

Come già discusso nell’articolo sui servizi di Hosting, l’impatto che la qualità di un pacchetto hosting ha sul successo del tuo prodotto digitale è decisamente significativo, poiché influenza la visibilità dello stesso sui motori di ricerca, e ogni singolo elemento costitutivo del servizio di Hosting (sistema operativo, web server, database, linguaggio di programmazione, ecc.) concorre in ciò, oltre ovviamente alla qualità del tuo software stesso.

Migrare il tuo sito web nel modo giusto serve anche a conservare il traffico organico acquisito nel tempo dal tuo progetto e, quando possibile, a incrementarlo nel medio e lungo periodo; i posizionamenti nei risultati di ricerca conquistati in anni di presenza digitale online sono un bene da proteggere e, quindi, vanno messe in atto delle strategie che includano specifiche attività SEO, come implementare reindirizzamenti temporanei (redirect 302) e permanenti (redirect 301), cambiare il protocollo in HTTPS, e via dicendo.

In Masiorama, quando dobbiamo effettuare una attività di migrazione, a causa della delicatezza del tipo di intervento, lavoriamo sempre in sicurezza, effettuando, nell’ordine:

  • analisi SEO del vecchio sito;
  • backup completi del software (configurazioni, codici sorgente, database);
  • replica dell’ambiente di hosting sui nostri computer per lavorare con la dovuta attenzione e professionalità;
  • applicazione delle modifiche e delle strategie SEO necessarie.


Non lasciamo nulla al caso e adottiamo tutte le strategie e gli strumenti necessari per ridurre al minimo il rischio di qualunque tipo di disservizio per il tuo prodotto e la tua azienda, grazie alle nostre competenze di sviluppatori, sistemisti e SEO Specialist.

Migrazione domini e siti web

Devi migrare il tuo prodotto digitale?

Masiorama ti supporta durante tutto il percorso di migrazione del tuo sito web, occupandosi di tutti gli aspetti tecnici e delle attività SEO.